Premiati dall’Assessore alle politiche sociali gli alunni delle classi VA, VB, VC, sezione moda dell’istituto Niglio di Grumo Nevano.

Premiati dall’Assessore alle politiche sociali gli alunni delle classi VA, VB, VC, sezione moda dell’istituto Niglio di Grumo Nevano.

La Cooperativa “Domi Group”, affidataria del servizio Centro Antiviolenza “Libera-Mente Donna” dell’Ambito N 17, nell’ottica di realizzare un piano di sensibilizzazione e di prevenzione, promuove un concorso sul tema della Violenza di Genere per tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del territorio dell’ambito N17.
L’educazione scolastica è il luogo privilegiato per sostenere ed educare i giovani alla consapevolezza dei diritti e dei doveri, a confrontarsi nel rispetto delle diversità, a riflettere su se stessi e a saper scegliere liberamente il futuro, il concorso si pone gli obiettivi seguenti:
– sensibilizzare i giovani e l’intera comunità sulla tematica della violenza di genere, incrementando il loro livello di informazione per favorire il riconoscimento precoce delle diverse forme di violenza;

riconoscere e gratificare coloro che si distinguono particolarmente, per impegno e sensibilità, nel costruire una cultura di uguaglianza e di rispetto che sia contro ogni forma di violenza, disagio e discriminazione;

promuovere le attività del Centro Antiviolenza “Libera-Mente Donna” che opera a sostegno di tutte le donne vittime di violenza nelle sue diverse forme, offrendo loro assistenza gratuita e continua.

Erano ammessi al concorso una singola classe o gruppi di alunni di classe V di ciascun Istituto, la cui selezione è stata a cura del Dirigente Scolastico e/o del Docente Referente; i partecipanti dovevano preparare elaborati originali e creativi sul tema della violenza di genere; erano ammessi gli elaborati che contemplavano ogni forma di comunicazione: nuove tecnologie (cortometraggi, video, power point della durata massima di 5 minuti), componimento narrativo e/o poetico, creazione di un prodotto artistico, pittorico, fotografico, enogastronomico o di moda ecc. Erano ammesse anche altre tipologie di manifestazione artistica purché  inerente al tema del concorso, e comunque, da concordare con il centro antiviolenza.
Il premio che è stato assegnato all’ istituto vincitore consisteva in un buono monetario del valore di 500.00 euro.
La cerimonia di consegna del premio si è  svolta nel corso di un’iniziativa promossa dal Centro Antiviolenza “Liberamente Donna” in collaborazione con gli enti territoriali che si è tenuto il 23 novembre 2016 presso la sede consiliare del Comune di Sant’Antimo, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione delle violenza contro la donna”.
Vincitori del concorso sono stati gli alunni delle classi VA, VB, VC, sezione moda dell’istituto Niglio di Grumo Nevano, premiati dall’Assessore alle politiche sociali dell’ente, dott.ssa Carla CIMMINO.