Accusato della morte del carabiniere, arrestato il napoletano Pasquale

Accusato della morte del carabiniere, arrestato il napoletano Pasquale

E’ stato arrestato Pasquale Attanasio, il ladro accusato di aver provocato la morte del carabiniere Emanuele Reali. Il 24enne si è costituito ieri sera al comando provinciale di Caserta, così come riporta il Mattino.

 La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto  il fermo di indiziato per il napoletano del rione Traiano poichè è accusato di delitto per concorso in furto di abitazione resistenza e morte come conseguenza di reato: adesso è in carcere.

Diversa la posizione di Cristian Penque che è stato sottoposto all’obbligo di dimora; mentre a Salvatore Salvati e Pasquale Reale sono stati concessi gli arresti domiciliari.

È finita la fuga del ladro che, scappando lungo i binari dopo una serie di furti, ha provocato la morte del vicebrigadiere Emanuele Reali, travolto da un treno durante l’inseguimento, martedì sera a Caserta.

fonte:internapoli.it