Adesione del Comune di Grumo Nevano al Bando “SPRAR – ACCOGLIENZA RICHIEDENTI ASILO” con risorse finanziarie messe a disposizione  dal Ministero dell’Interno

Adesione del Comune di Grumo Nevano al Bando “SPRAR – ACCOGLIENZA RICHIEDENTI ASILO” con risorse finanziarie messe a disposizione dal Ministero dell’Interno

Parallelamente alle politiche migratorie, si realizza nel nostro Paese un sistema di accoglienza che vede al centro la rete degli enti locali che realizza progetti di ‘accoglienza integrata’ sul territorio: il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR).
Per attivare TALE sistema, gli enti locali possono utilizzare le risorse finanziarie messe a disposizione dal ministero dell’Interno attraverso il Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo. Con questo strumento, vengono assegnati contributi in favore degli enti locali che presentino progetti destinati all’accoglienza per i richiedenti asilo, rifugiati e destinatari di protezione sussidiaria.
In tale ottica con delibera di Giunta n. 112 del 19 Luglio 2017, il Comune di Grumo Nevano intende aderire al bando del Ministero dell’interno  SPRAR e di prendere in carico il comodato d’uso relativo al secondo piano del complesso religioso  “Convento di Santa Caterina” sito in Piazza S.Pasquale n.1 per l’accoglienza dei richiedenti asilo, rifugiati e destinatari di protezione sussidiaria.

CONSULTA IL BANDO DEL MINISTERO DELL’INTERNO:
http://bit.ly/2vm3baf