Grumo Nevano, chiarimenti sulla bonifica in corso del terreno adiacente al parco Vittoria, di proprietà del Comune di Frattamaggiore

Grumo Nevano, chiarimenti sulla bonifica in corso del terreno adiacente al parco Vittoria, di proprietà del Comune di Frattamaggiore

Per quanto riguarda l’appezzamento di terreno sito al Corso Garibaldi, confinante con il Parco Vittoria,  precisiamo quanto segue:
Il terreno in questione, si trova sul territorio del comune di Grumo Nevano, ma evidentemente non tutti sanno o fingono di non sapere che è di proprietà del Comune di Frattamaggiore.
Ad ottobre del 2016 l’Amministrazione Comunale di Grumo Nevano allertata da alcune segnalazioni, si è subito attivata tramite il Comando Vigili, segnalando lo stato di degrado del terreno in questione, direttamente all’ufficio tecnico del Comune di Frattamaggiore, chiedendone con urgenza la sua bonifica.
Il comune di Frattamaggiore si è prontamente attivato, iniziando la procedura burocratica con l’indizione di relativa gara di affidamento, rispenttandone tempi e regolamenti, che come sappiamo nella pubblica amministrazione sono piuttosto lunghi.
A gara ultimata, risultava vincitrice una ditta, la quale per motivi non meglio precisati, rinunciava all’incarico che gli era stato affidato. L’iter burocratico continuava, fino ad arrivare all’affidamento dei lavori ad altra ditta che si era classificata per seconda . La stessa, dopo opportuni sopralluoghi e rispettando tempi e normative della burocrazia, programmava l’inizio dei lavori per il 26 Aprile 2017, gli stessi lavori sono regolarmente iniziati.

Chiariti i fatti, con rammarico notiamo il continuo uso strumentale di ogni avvenimento da parte dell’opposizione, con una prassi ormai consolidata, ovvero, quella di attribuirsi il merito sul regolare svolgimento delle cose, dopo prima aver diffuso proclami demagogici.
Detto questo, informiamo che è stata già richiesta una dettagliata relazione tecnica, al dirigente dell’ufficio tecnico del Comune di Frattamaggiore. Sarà nostra premura pubblicarla non appena perverrà.