Grumo Nevano, Prima Applicazione concreta dell’ORDINANZA SINDACALE per limitare il sovraffollamento nelle abitazioni sul territorio comunale.

Grumo Nevano, Prima Applicazione concreta dell’ORDINANZA SINDACALE per limitare il sovraffollamento nelle abitazioni sul territorio comunale.

logo_grumo_nevanoPrima applicazione concreta dell’ORDINANZA SINDACALE n. 11 del 20.02.2018, emessa dal Sindaco f.f. dott.Carmine D’aponte, per limitare il sovraffollamento  nelle abitazioni sul territorio comunale.
Ricorderete che nei giorni scorsi in seguito ad alcuni  controlli di routine da parte dell’Arma dei Carabinieri, emersero  irregolarità in alcuni appartamenti sul territorio di Grumo Nevano, abitati da numerosi cittadini del Pakistan.  Leggi articolo precedente [https://bit.ly/2FV2SMB]
In seguito ai controlli il responsabile dell’uffcicio tecnico del Comune di Grumo Nevano, ha provveduto ad emanare un atto di diffida, nella quale si evidenzia come accertato dai carabinieri, il mancato possesso dei requisiti igienico-sanitari,  ad un punto tala da non considerare abitabili gli immobili, anche e soprattutto per il numero eccessivo degli occupanti.
Pertanto si è diffidato i soggetti interessati, a provvedere allo  sgombero delle abitazioni entro sette giorni dalla notifica, oltre alle sanzioni pecunarie previste nella recente ordinanza Sindacale.  In caso di inottemperanza verrà subito disposto il sequestro dell’immobile.

Nel merito il Sindaco f.f. dichiara: “Sono pienamente soddissfatto che la macchina Amministrativa abbia funzionato perfettamente nel reprimere e sanzionare le irregolarità emerse.”