Grumo Nevano, VINCITORI DELLA BORSA DI STUDIO “DOMENICO CIRILLO” III Edizione 2017

Grumo Nevano, VINCITORI DELLA BORSA DI STUDIO “DOMENICO CIRILLO” III Edizione 2017

La Commissione degli “Incontri Cirilliani” dopo attenta valutazione e unanimemente ritiene vincitore per la CATEGORIA A sponsorizzata da Pietro Chiacchio, Angelo Rennella, Rosa Bencivenga, Carla Cimmino, Antonio Chiacchio, Mario Lamanna, Carmine D’Aponte

Le classi V del I.C. Matteotti Cirillo di Grumo Nevano, Classi V ‐ A B C D A cui va il premio di 500€ da spendere in una visita didattica nei luoghi di Domenico Cirillo
L’elaborato progettuale, formato da tre schede intitolate “Grumo Nevano salvato dai ragazzini” nel quale viene proposto l’utilizzo di tre siti di Grumo Nevano: uno abbandonato (l’edificio del Mendicicomio), uno sottoutilizzato (il palazzo di piazza Capasso, già sede di scuola media), uno distrutto vandalicamente (il parco giochi di via Meucci). Gli alunni si costituiscono in “Comitato lunare dei ragazzini” e propongono: per il Mendicicomio la destinazione a rifugio per animali randagi; il luogo di rimpatriata per giovani e anziani; un centro per anziani; per il palazzo di piazza Capasso, la destinazione a teatro comunale “Teatro delle stelle”; luogo per laboratori e per “insegnare ai genitori di bambini malati”; un centro per accogliere bambini abbandonati; per il parco giochi, destinazione a piccola natura per bambini; giardino con fiori descritti da Domenico Cirillo; il recupero del parco giochi come “Parco arcobaleno”. CATEGORIA B sponsor Riccardo Acri. I vincitori sono: Letizia D’Errico e Emanuela Vitale  Due proposte, abbiamo un Ex Aequo

1° Proposta denominata “Il Cine Teatro Sole: una proposta di ripristino” con la quale si propone di riutilizzare questa struttura per restituirla al territorio, ai giovani, ai ragazzi, ai bambini e ai cittadini tutti, creando una struttura multifunzionale dedicata al cinema e al teatro, in questo caso in particolare per riscoprire le tradizioni teatrali locali.

2° Proposta denominata “Domenico Cirillo: la ristampa”. Propone la ristampa del volume Domenico Cirillo scienziato e martire della Repubblica Napoletana, con aggiornamenti sui nuovi documenti ritrovati di Domenico Cirillo in lingua inglese.

CATEGORIA C sponsor Giuseppe Approvato. I vincitori sono: Noemi Costanzo, del Liceo Scientifico “Giordano Bruno” e Giovanna Chiacchio, dell’IPIA “Michele Niglio”.

Due proposte, abbiamo un Ex Aequo
1° Proposta “Il verde … amico nostro” che prevede l’inserimento nel tessuto urbano di barriere vegetali come elemento di attenuazione di esalazioni del particolato aereodisperso del traffico urbano, degli impianti di riscaldamento e di combustione di tipo industriale. Il progetto in particolare prevede la messa a dimora di piante antismog in vasi ed aiuole a cura del Comune; la promozione delle piante antismog per adornare i negozi; la sensibilizzazione dei cittadini ad adornare balconi e residenze con dette piante incentivandone la vendita durante il mercato.

2° Proposta “Appuntamento in Piazza Capasso”. Propone di rinnovare Piazza Capasso a Grumo Nevano per rendere questo luogo punto di incontro culturale al fine di far rinascere nei cittadini l’idea di Agorà come centro culturale e commerciale della città. Propone un restyling della piazza come salotto della città.

La Commissione, dopo approfondito esame dei lavori pervenuti, ritiene la proposta della studentessa Maria Cristina Aversano, Liceo Scientifico “Giordano Bruno meritevole di una speciale menzione, avendo carattere di denuncia, così come la proposta della studentessa Sara Gozzo, dell’IPIA “Michele Niglio” anche essa meritevole di considerazione e verrà proposta al Comune per un suo eventuale sviluppo.

Il Comitato “Incontri Cirilliani”
Acri Riccardo, Caruso Armone Arturo, D’Errico Bruno, Fiorito Lorenzo, Moscato Rosa.