Grumo Nevano: Visite mediche gratuite presso il Centro Astalli Sud

Grumo Nevano: Visite mediche gratuite presso il Centro Astalli Sud

Nasce a Grumo Nevano,  grazie alla disponibilità del Centro Astalli Sud e di diversi medici volontari, un’importate iniziativa per garantire il Diritto alla salute: l’Ambulatorio Polispecialistico con visite mediche gratuite per tutti.

Da tempo presente nel Centro d’accoglienza per migranti e richiedenti asilo, lo sportello medico arricchisce la sua offerta con la possibilità di avere consulti in:

  • ginecologia
  • ortopedia
  • diabetologia
  • endocrinologia e medicina interna
  •  consulti chirurgici

Il servizio, come altri servizi del Centro Astalli Sud, non sarà rivolto ad un’utenza esclusivamente straniera, ma anche ad italiani. Per accedere alle visite è È richiesta a tutti la presentazione di un ISEE  in sede di un colloquio finalizzato alla registrazione dell’utente, l’ascolto delle sue problematiche e la successiva prenotazione. I colloqui si svolgeranno ogni martedì dalle 17:00 alle 19:30 e giovedì dalle 10:00 alle 12:30.

manifest-centr-astalli-grumo-nevano

Si presume che l’offerta sia aggiornata a breve con nuove adesioni: al di là degli specialisti che visiteranno gli utenti nel Poliambulatorio Centro Astalli Sud, già altri medici che hanno bisogno di strumentazione specifica, hanno garantito il supporto offrendo visite gratuite o a prezzi agevolati nei propri studi.

Assieme all’offerta di visite specialistiche, si manterrà comunque l’obiettivo di orientare il cittadino ai servizi medici pubblici, favorendo la conoscenza dei propri diritti, sia che si abbia l’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale o una semplice tessera STP, unito alla promozione di iniziative di prevenzione, offerte dal SSN e da enti privati.

Centro Astalli Sud

Centro Astalli Sud è un’associazione di volontariato operante dal 1990 nel campo dell’accoglienza agli immigrati nel territorio a nord di Napoli, in collaborazione con il Centro Astalli di Roma. Dall’anno 2002 gestisce i servizi di prima e seconda accoglienza in convenzione con il Comune di Grumo Nevano e dal 2015 con la Prefettura di Napoli.

<style=”text-align: justify;”>La sede di Grumo Nevano è da anni un punto di riferimento per gli stranieri dell’Ambito N17 (Sant’Antimo, Casandrino, Frattamaggiore, Frattaminore e Grumo Nevano) grazie ai servizi costantemente offerti, ospitalità in alloggio notturno e mensa seralesegretariato socialeconsulenza legale e scuola di lingua e cultura italiana per adulti e minori.§

fonte:nanotv