Lacrime a Frattamaggiore, Antonio muore a 21 anni nella Terra dei Fuochi.

Lacrime a Frattamaggiore, Antonio muore a 21 anni nella Terra dei Fuochi.

Una terribile notizia ha svegliato questa mattina la comunità di Frattamaggiore dove è morto a soli 21 anni, Antonio Florio. Un’altra vittima della Terra dei Fuochi. Il giovane è stato ucciso da un Medulloblastoma contro cui lottava da circa un mese. Antonio è stato divorato dal terribile male in pochissimo tempo. La morta di Antonio ha sconvolto amici e parenti. Il giovane era molto conosciuto e benvoluto a Frattamaggiore.

Sono tantissimi i post lasciati su Facebook. Un messaggio di rabbia e cordoglio anche da parte di Don Maurizio Patriciello:

“Un medico di famiglia di Frattamaggiore, Luigi Costanzo, mi invia questo tristissimo messaggio: “Ho il cuore a pezzi. Se ne è andato un mio giovane assistito di 21 anni. Medulloblastoma”. Un medico che piange la scomparsa di un suo assistito è un uomo vero, che alla scienza unisce la coscienza. I “ ciarlatani” di cui qualcuno ha parlato ieri vanno cercati da qualche altra parte. Il Signore doni il riposo eterno a questo caro giovane. Un’altra vittima della Terra dei fuochi, dopo Alessia, la bambina di Acerra, morta due giorni fa. Padre Maurizio Patriciello.

Un lungo post anche da parte del medico Luigi Costanzo nel quale si legge:

“HO IL CUORE A PEZZI E TANTA RABBIA DENTRO PER UN MIO GIOVANE ASSISTITO di 21 anni sconfitto da quella “brutta malattia”..
siamo in GUERRA senza sapere di esserlo…siamo in guerra con armi spuntate e caricate a salve…siamo in guerra e continuiamo a “giocare coi numeri”.e a scherzare col “fuoco”…SIAMO IN GUERRA e da “sentinella” vorrei capire il perché ….e sapere soprattutto dai miei “superiori” come affrontare il “nemico”!”

fonte:internapoli.it