Medici, svolta in Campania: ambulatori aperti anche di sera

Medici, svolta in Campania: ambulatori aperti anche di sera

Studi dei medici di famiglia in rete e aperti nell’arco delle 12 ore, con due turni, (dalle 8 alle 20) attivati in ogni quartiere della città e in tutta la regione. Cartelle cliniche elettroniche condivise per il monitoraggio clinico e prescrittivo di ogni paziente. E ancora: un collaboratore di studio per ciascun medico a cui attribuire i principali adempimenti burocratici e amministrativi che oggi sottraggono tempo prezioso all’assistenza.
Infine tre infermieri, da assumere per ogni gruppo di 20 medici riuniti nelle 174 aggregazioni funzionali territoriali in cui suddividere i 4.200 camici bianchi di famiglia della Campania. Infermieri che potranno svolgere il lavoro relativo alle somministrazioni dei vaccini, prelievi e attività legate agli screening.
Il tutto senza dimenticare il collegamento con la nuova piattaforma informatica regionale Sinfonia, in cui far confluire i dati clinici relativi all’incidenza e mortalità per tumori e che andranno ad arricchire le banche dati dei registri con l’obiettivo di recuperare i ritardi accumulati.

fonte:ilmattino.it