NASCE “GRUMO NEVANO: CITTÀ AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI AUTISTICI”

NASCE “GRUMO NEVANO: CITTÀ AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI AUTISTICI”

logo_grumo_nevanoAnche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Grumo Nevano, approva le attività rivolte ai bambini e ai ragazzi autistici, grazie all’impegno del sindaco f.f. dott. Carmine D’Aponte, dell’avv. Giuseppina Chianese, presidente della Commissione consiliare “Politiche Giovanili, Politiche Sociali, Sport, Cultura, Pari Opportunità” e dell’assessore alle Politiche sociali dott.ssa Carmela Giametta.
L’obiettivo è far diventare Grumo Nevano sempre più “Città Amica dei bambini e dei ragazzi autistici”, grazie all’esperienza maturata nelle precedenti edizioni con i campi estivi e invernali realizzati a partire dal 2016. Si ampliano così gli appuntamenti dedicati ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie che verranno inaugurati il 3 settembre 2018 e culmineranno il 2 aprile 2019 in una grande festa cittadina.
Gli eventi sono dedicati ai soggetti autistici residenti o frequentanti la scuola a Grumo Nevano ma, nel corso di questa prima edizione, ogni sforzo organizzativo verrà profuso perché, negli anni a venire, la partecipazione possa essere estesa a bambini e ragazzi di altri comuni.

Ecco il programma approvato:
da lunedì 3 a venerdì 14 settembre “Ancora un po’ di estate sotto il nostro cielo blu”, campo estivo realizzato dalla Cooperativa Sociale La forza del Silenzio di Casal di Principe presso la Parrocchia della Madonna del Buon Consiglio
sabato e domenica 29 e 30 settembre “Due giorni…a cavallo!”, evento di festa e di socializzazione alla riabilitazione equestre realizzato dall’A.S.D. Horses Team di Frattaminore
sabato e domenica 28 e 29 ottobre “Finalmente uno scudetto!”, evento di festa e di socializzazione al gioco del calcio realizzato dalle Associazioni Guardateci negli Occhi di Grumo Nevano e Noi Possiamo ONLUS di Arzano
Venerdì e sabato 23 e 24 novembre “Autismo e dintorni: per saperne un po’ di più” due giornate di formazione rivolte alla cittadinanza tutta (famiglie, volontari, docenti e personale scolastico, forze dell’ordine) per crescere insieme nella conoscenza dell’Autismo, realizzate dall’Ass. Autismo Vivo, presso l’Auditorium della Parrocchia di Santa Caterina D’Alessandria
da giovedì 27 dicembre 2018 a venerdì 4 gennaio 2019, “Natale in blu”, campo invernale realizzato dalla Cooperativa Sociale La forza del Silenzio di Casal di Principe e dall’ Associazione Alchymia di Grumo Nevano presso la Parrocchia della Madonna del Buon Consiglio
martedi 2 aprile 2019, grande festa cittadina in occasione della Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell’autismo e inaugurazione della Sezione Dedicata alla letteratura scientifica e narrativa sull’autismo della Biblioteca Comunale Domenico Cirillo di Grumo Nevano.

Un plauso va rivolto anche al dott. Ferdinando Tavasso e alla dott.ssa Eufemia Romano per l’egregio lavoro svolto, alla responsabile della biblioteca dott.ssa Rosa Moscato che ha accolto l’autismo come un importante tema culturale della struttura, tanto da dedicarvi una sezione, ai parroci don Raffaele Pagano, don Mimmo Silvestro e don Alfonso D’Errico che aprono le porte delle loro parrocchie con grande generosità, alla cooperativa “La forza del Silenzio” di Casal di Principe, all’associazione di genitori “Guardateci negli occhi” di Grumo Nevano e a tutte le altre associazioni coinvolte nel progetto che, con grande generosità, sono entrate a far parte di questo ambizioso programma, nella consapevolezza che si spenderanno con impegno ed entusiasmo nella realizzazione di ogni singolo evento.
Un pensiero va infine alle famiglie dei bambini e dei ragazzi autistici, dalle quali c’è  tanto da imparare: spirito di sacrificio, impegno, coraggio, capacità di guardare al di là delle apparenze e fiducia nel futuro. Con la loro vita ricordano a tutti che queste sono le qualità per diventare una comunità migliore.
Nel vostro progetto è stato scritto, come in una sorta di manifesto: “Siamo fieri di sognare un mondo diverso per i nostri figli e di avere il coraggio, nonostante la fatica e la sofferenza, di gettare il cuore oltre gli ostacoli innumerevoli in cui si imbatte la loro vita. Sappiamo che solo insieme possiamo costruire un futuro diverso dalla marginalità e dalla esclusione”.
Questo è il futuro che l’Amministrazione di Grumo Nevano vuole costruire per i suoi cittadini.