Partenza del progetto”BLUE CHRISTMAS CAMP” per bambini e ragazzi austistici e avvio del “Progetto Famiglie Abili” per il sostegno alle loro famiglie.

Partenza del progetto”BLUE CHRISTMAS CAMP” per bambini e ragazzi austistici e avvio del “Progetto Famiglie Abili” per il sostegno alle loro famiglie.

Il benessere dei bambini e dei ragazzi disabili che hanno disturbi dello spettro autistico e il sostegno alle loro famiglie sono state oggetto delle attività dell’Assessorato alle Politiche Sociali, della 3° Commissione Consiliare Permanente e del Servizio Sociale sin dalla primavera del 2016.

L’Ass. Di Volontariato “TAM” Tien A mente” di San Giorgio a Cremano realizzerà, con l’impiego di personale specializzato, il progetto di “campo invernale” denominato “Blue Christmas Camp“, allo scopo di dare una risposta alle esigenze delle famiglie dei bambini e dei ragazzi autistici nel corso delle festività natalizie.

Contemporaneamente alla realizzazione di questo progetto, partirà il progetto di Bilancio Partecipativo per l’anno 2016 dell’Associazione di Promozione Sociale “Progetto Esserci” di Grumo Nevano denominato “Progetto Famiglie Abili” che nel corso di un anno di attività ha lo scopo di stimolare le esperienze di socializzazione dei genitori di persone disabili e di favorire la creazione di reti di famiglie.

Le finalità dei due progetti “Blue Christmas Camp” e “Progetto Famiglie Abili” convergono nel dare risposte l’uno ai bisogni di socializzazione dei bambini e dei ragazzi con disturbi dello spettro autistico, l’altro a dare risposte alle esigenze, spesso inespresse, che hanno le famiglie di allegerire il carico assistenziale, di condividere le difficoltà e di sentire il sostegno della comunità.

Con queste associazioni collaboreranno in una logica di rete l’Associazione dei genitori di bambini autistici “Guardateci negli occhi onlus” di Grumo Nevano, come stabilito dalla 3° Commissione Consiliare, e naturalmente il Servizio Sociale del Comune.

 La partecipazione e gratuita e potrà essere utilizzato lo scuolabus da parte di chi ne farà richiesta.

Le 18 famiglie destinatarie saranno invitate dal Servizio Sociale a degli incontri preventivi che si terranno con la collaborazione degli psicologi e degli psicoterapeuti delle associazioni “Progetto Esserci”, “TAM Tien A Mente” e con l’ausilio dell’Associazione “Guardateci negli occhi onlus”, nei locali del Centro per la famiglia parrocchiale di Via Don Minzoni,14.

Entro il mese di gennaio 2017 sarà realizzato un evento finale per comunicare i risultati dell’iniziativa.

Mi preme sottolineare che questa è un’occasione per favorire l’inclusione sociale, per combattere il pregiudizio verso l’autismo per mostrare una reale solidarietà della comunità cittadina verso le famiglie che sono schiacciate spesso da compiti di cura e di assisteza molto gravosi.

IL SINDACO
Dott. Pietro Chiacchio
Manifesto Comune Grumo Crhistmas ok