Presentazione del Libro L’anno del Dragone di Mario Volpe, 28 novembre 2015 ore 17.30 presso la Feltrinelli Point Pomigliano d’Arco

Presentazione del Libro L’anno del Dragone di Mario Volpe, 28 novembre 2015 ore 17.30 presso la Feltrinelli Point Pomigliano d’Arco

Sarà presentato sabato 28 novembre 2015 ore 17.30  il libro di Mario Volpe, “L’anno del Dragone”, presso la Feltrinelli Point Pomigliano d’Arco. Relatori: l’amministratore di China Time il dottore Mino Maisto e il professore Lorenzo Fiorito, direttore della fondazione AdAstra.

Interverranno: il sindaco di Pomigliano, Raffaele Russo, l’assessore alla cultura Franca Trotta, il sindaco di Somma Vesuviana Piccolo, il vice sindaco di Frattamaggiore Maisto,il sindaco di Grumo Nevano Chiacchio e le autorità di Pomigliano d’Arco oltre ad esponenti del mondo imprenditoriale campano.
La giornalista Rai Lorenza Licenziati documenterà l’evento.

Questo libro è la narrazione nata dai brandelli della memoria del suo autore che ha voluto portare in risalto la figura di suo padre, uno dei primi imprenditori Napoletani che ha aperto le porte ad un commercio con la Cina prima appannaggio solo di grossi gruppi industriali.
La narrazione si snoda tra gli uffici dei produttori, alberghi e ristoranti di una Cina degli anni ‘80 e ‘90 in cui era evidente la nascita del cambiamento economico.
L’autore non solo ripercorre attraverso i dialoghi dei personaggi lo sviluppo culturale e finanziario di un grande paese il cui  peso è oggi determinante nel buon andamento di un economia sempre più globale, raccontando curiosità del mondo mercantile e imprenditoriale che ha legato Napoli con i paesi d’Oriente, ma snocciola i rapporti padre-figlio vissuti con grande intensità proprio in quelle terre lontane dove il protagonista, benché affetto da una gravissima patologia genetica, realizzerà il suo sogno.
Un sogno che l’autore definisce oltre i confini del mondo e oltre la vita. Infatti il libro termina con l’episodio della morte del papà dell’autore a seguito di un trapianto epatico a cui si era sottoposto all’ospedale Le Molinette di Torino.