San Gennaro, Vesuvio e Pulcinella, a Chiaia è già Natale: accese le luminarie

San Gennaro, Vesuvio e Pulcinella, a Chiaia è già Natale: accese le luminarie

A Chiaia, da qualche giorno, si respira già l’aria di Natale. Nel quartiere chic di Napoli sono state infatti già accese le luminarie, le quali prendono spunto da simboli universalmente riconosciuti della città. Ci sono San Gennaro, la maschera di Pulcinella, il Vesuvio, il Corno e perfino la sirena Partenope, emblema tornato di moda grazie alla mascotte ideata per l’Universiade 2019.

Si tratta delle luci realizzate da Lello Esposito, artista napoletano che mette al centro del suo lavoro il rapporto tra tradizione e modernità. Nella città di Napoli sono disseminate varie sue opere, la più celebre delle quali è la scultura di Pulcinella in Vico del Fico al Purgatorio, presso l’intersezione con via dei Tribunali.
I napoletani, come spesso ormai avviene da qualche anno a questa parte quando si parla di luminarie natalizie, si sono divisi. Leggendo i commenti sul web è possibile distinguere essenzialmente due fazioni: c’è chi ha apprezzato il fatto che siano stati scelti simboli identitari e chi, al contrario, pensa che invece non siano perfettamente adeguati a rappresentare il Natale.

fonte:vesuviolive.it