++ULTIMISSIMA++ Il calciatore del Napoli MILIK, rapinato a Giugliano dopo aver giocato  la partita al San Paolo.

++ULTIMISSIMA++ Il calciatore del Napoli MILIK, rapinato a Giugliano dopo aver giocato la partita al San Paolo.

Il calciatore del Napoli, Arkadiusz Milik, la scorsa notte mentre stava rientrando a casa è stato avvicinato da due persone in sella ad uno scooter che gli hanno strappato dal polso un orologio – si tratta di un Rolex – dal valore stimato di 7000 euro. Il fatto è avvenuto, intorno alle 2, in una strada di Varcaturo, alla periferia di Giugliano.
Milik stava rientrando a casa dopo aver disputato la partita allo stadio San Paolo di Napoli di Champions contro il Liverpool.

Grande impresa del Napoli che domina il Liverpool e lo batte sul filo di lana con un gol di Insigne al 90′. La squadra di Ancelotti, al culmine di una prestazione esemplare,dopo aver colpito una traversa con Mertens e aver assistito a un salvataggio sulla linea di porta di Gomez su tiro di Callejon, trova il gol a conclusione di un’azione da manuale che passa attraverso il piedi di Mertens, Callejon ed Insigne, il trio delle meraviglie dell’attacco.

Il Liverpool è impotente, assiste alla performance della squadra azzurra senza opporre una vera resistenza. I Reds non riescono a concludere neppure una volta in porta e Ospina deve intervenire esclusivamente in un paio di occasioni in uscita.
La partita segna il trionfo di Ancelotti su Klopp. Il Napoli è una squadra compatta e armonica mentre il Liverpool non dà mai l’idea di un complesso solido e sicuro dei propri mezzi.

fonte:internapoli.it di G.Pianese