Il Presidente Mattarella premia Anna Balbi, 13enne napoletana che aiuta i Poveri e i Bisognosi

Il Presidente Mattarella premia Anna Balbi, 13enne napoletana che aiuta i Poveri e i Bisognosi

annaAnna Balbi, napoletana classe 2006, poco meno di 13 anni, è stata nominata Alfiere della Repubblica Italiana dal Presidente Sergio Mattarella. La ragazzina si è distinta per operazioni di solidarietà, prestando servizio presso la mensa che serve pasti a poveri e anziani, aiutando i coetanei e le persone più in difficoltà del suo territorio.
È nata a Napoli il 27 giugno del 2006 – ha poco meno di 13 anni – e vive tuttora nel suo quartiere periferico del capoluogo campano: Anna Balbi è una dei 29 giovanissimi insigniti del titolo di Alfiere della Repubblica Italiana dal presidente Sergio Mattarella. Anna, infatti, si è distinta in operazioni di solidarietà e volontariato: presta servizio alla mensa che serve pasti a poveri e anziani, ha ripulito il territorio e le spiagge dai rifiuti, ha aiutato coetanei in difficoltà, svolgendo per loro attività di tutoraggio e mettendoli in guardia sui possibili rischi a cui, soprattutto i più giovani, sono esposti su internet. Ufficialmente, Anna sarà insignita del prestigioso riconoscimento il prossimo 13 marzo al Quirinale.

“Non ce lo saremmo mai aspettato e quando ieri è arrivata la telefonata del ministero dell’Istruzione mia figlia mi ha chiesto perché proprio a lei questo premio” ha detto Teresa Baratto, la madre di Anna Balbi, all’Agi. “Se c’è qualcuno in difficoltà – dice ancora la madre della ragazzina – Anna non si tira indietro. A volte mi preoccupa, ma poi penso che ho sempre insegnato ai miei figli che bisogna aiutare il prossimo, anche se dalle nostre parti spesso ci vuole un po’ di coraggio”.