Verbale III Commissione – seduta del 25 Gennaio 2016

Verbale III Commissione – seduta del 25 Gennaio 2016

In data 25 Gennaio 2016 alle ore 18:15 presso la sede Comunale si è riunite la III Commissione Consiliare Presieduta dall’avv. Giuseppina Chianese, per discutere del seguente ordine del giorno:

– Proposta protocollo d’intesa Consiflio Dell’ordine degli ingegneri di Napolio per promuovere attività di formazione di giovani ingegneri in materia di lavori pubblici, urbanistica ed edlizia privata e gestione tecncio amministrativa degli uffici dei settori tecnici del comune;

– Giornata del prevenzione e del benessere;
– Varie ed Eventuali.

Erano presenti alla Commissione: il Presidente Avv. Giuseppina Chianese, i Consiglieri Dott. Vincenzo Liguori, Pasquale D’angelo, Carmela Mormile.

 Assente il Consigliere: Tammaro Chiacchio.

Il Presidente avv. Chianese, relaziona sul primo punto all’ordine del giorno:

“La proposta che sottopongo alla Vostra attenzione è una bozza di protocollo d’intesa con il Consiglio dell’ordine degli Ingegneri di Napoli, l’obiettivo è di dare la possibilità a giovani professionisti di fare esperienze formative presso l’Ente comunale, consentendo ai medesimi di effettuare un tirocinio di formazione presso gli Uffici dei Settori Tecnici del Comune. La presenza di giovani ingegneri presso gli Uffici dei Settori Tecnici dell’Ente persegue l’obiettivo di dare una possibilità di formazione a Giovani professionisti, che potranno altresì, essere di supporto alle attività degli uffici”
Dopo un’ampia discussione i consiglieri e dopo aver analizzato la bozza presentata dall’avv. Chianese, ritenendo la proposta valida approvano all’unanimità dei presenti la proposta.

Il presidente avv. Chianese, relaziona sulla seconda proposta all’ordine del giorno:
“Già negli anni scorsi mi sono fatta promotrice di giornate dedicate alla prevenzione, con l’organizzazione del “Villaggio del Benessere”, ritengo che sia importante per un ‘amministrazione vicina alle esigenze dei cittadini istituire ufficialmente una giornata dedicata alla prevenzione. Come noto, la prevenzione primaria e secondaria sono strumenti fondamentali per preservare la salute dei cittadini. Si intende per prevenzione primaria le azioni che riducono i fattori di rischio e quindi la possibile comparsa di malattie: in poche parole i corretti stili di vita.
Si intende, altresi’, per prevenzione secondaria  test di screening volti a scoprire malattie allo stato iniziale, per permettere la cosiddetta “diagnosi precoce” che consente di intervenire tempestivamente e aumentare così la possibilità di guarigione.
Ad oggi il nostro Sistema Sanitario Nazionale, in collaborazione con le ASL e le Regioni, già organizza programmi di screening rivolti a specifici gruppi di persone (considerate a rischio) per individuare precocemente alcune malattie, ma quando si parla di prevenzione quello che si fa non è mai abbastanza.
Considerato l’importanza del tema e la necessità di aumentare la possibilità per i cittadini di sottoporsi a screening di prevenzione, propongo  l’istituzionalizzazione della Giornata Comunale dedicata alla prevenzione prevista nel mese di Maggio di ogni anno.

La giornata dedicata alla prevenzione sarà realizzata in cooperazione tra medici professionisti in varie branche mediche disposti a mettere a disposizione le proprie competenze a titolo gratuito, istruttori sportivi, associazioni ed esercizi commerciali, al fine di creare una rete di solidarietà per fornire screening gratuiti ai cittadini, istruzioni sui corretti stili di vita ed altri servizi strettamente collegati al benessere del corpo e della mente..

Durante la giornata i cittadini potranno sottoporsi a visite mediche, allenare il proprio corpo prendendo parte alle varie lezioni di ginnastica e danza proposte da istruttori sportivi specializzati in diverse discipline ed, infine, avvicinarsi anche al tecniche e trattamenti della medicina olistica.

La giornata dedicata al benessere del corpo e della mente ha come obiettivo di permettere diagnosi tempestive ed acquisire le giuste indicazioni per un corretto stile di vita così da ridurre anche le spese del servizio sanitario nazionale”.
Dopo un ampio dibattito i consiglieri apprezzando e condividendo l’importanza della proposta presentata dal Presidente Chianese stabiliscono quanto segue:

– I professionisti che mostrano il proprio interesse alla partecipazione della giornata dovranno inviare il loro curriculm vitae;
– Ogni professionista deciderà il numero di visite che potrà fare durante la giornata;
– L’ente comunale si adopererà al fine di reperire i fondi necessari alla buona riuscita dell’evento anche attraverso la sponsorizzazione.

I consiglieri presenti approvano all’unanimità la proposta e le precisazioni suddette.